Domanda e Risposta

Buongiorno, nel nostro Studio conserviamo i documenti fiscali utilizzando i pdf estratti dal gestionale e poi li fissiamo con firma digitale e marca temporale, quindi li mettiamo nelle cartelle all’interno del nostro server, cosa ci offre di più il vostro servizio?

Analizziamo l’aspetto economico di questa pratica, senza entrare nel merito della correttezza normativa, e ci limitiamo ad una considerazione: conservare ‘in casa’ NON E’ GRATIS. Per garantire che i documenti siano rintracciabili (la norma prevede che debbano essere cercabili per indici), ad esempio tra 7 anni, è necessario mettere in atto strategie di naming (l’unico modo di individuare il documento è che questo abbia nel nome le informazioni necessarie), strategie di distribuzione delle copie di backup (studio, casa, cassetta di sicurezza), strategie di robustezza dell’infrastruttura hw dello studio (server, dischi ridondati, gruppo di continuità). Dovendo conservare i documenti per 10 anni crediamo che sia difficile risparmiare. Inoltre, di fatto, conservare in studio vuol dire assumere la responsabilità della conservazione con tutti i rischi che questo comporta (quante azioni di rivalsa siamo disposti ad accettare?). Anche se non si dovrebbe, chiudiamo la risposta con una domanda: ne vale la pena? Cordiali saluti, il team di idox.



Domande Correlate